Angelica salata

ricette_tipiche_italiane_angelica-salata
Angelica salata
! Oggi vi propongo l’angelica salata una torta rustica intrecciata molto bella da vedere e buonissima da mangiare! La ricetta è semplice serve solo tanta pazienza per i tempi di lievitazione e un pò di attenzione nell’intrecciarla ma vi posso assicurare che è ottima, io l’ho farcita con gli ingredienti che avevo in casa ma voi potete utilizzare per il ripieno con ciò che desiderate quindi libero spazio alla vostra fantasia!

Avete preparato gli ingredienti per l’angelica salata? Bene iniziamo!

Cristina

Ingredienti

Per il lievitino

140 gr di farina 0
20 gr di lievito di birra
80 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero

Per l’impasto

400 gr di farina Manitoba
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
120 ml di latte tiepido
2 tuorli
100 gr di burro
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno

8 pomodorini ciliegino
150 gr di pancetta affumicata
150 gr di prosciutto cotto a dadini
200 gr di scamorza affumicata
150 gr di olive verdi denocciolate

Procedimento

Iniziamo con il preparare il lievitino mettendo in una ciotola il lievito sbriciolato, la farina 0, l’acqua tipeda e il cucchiaino di zucchero, amalgamiamo bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio quindi ricopriamo la ciotola con la pellicola da cucina e lasciamo lievitare il lievitino per circa un ora lontano da correnti (ideale è nel forno spento).

In una capiente ciotola setacciamo la farina, aggiungiamo il latte tiepido, il burro a tocchetti (deve essere morbidissimo), il parmigiano grattugiato e i tuorli, amalgamiamo bene il tutto quindi aggiungiamo il lievitino ed impastiamo il tutto. Trasferiamo il composto su un piano infarinato e lavoriamo energicamente l’impasto per l’angelica salata dopodichè lo trasferiamo di nuovo nella ciotola che sigilliamo con la pellicola da cucina e lasciamo lievitare per 3 ore circa lontano da correnti (ideale è nel forno spento).

Riprendiamo la pasta lievitata, la lavoriamo per alcuni minuti su un piano infarinato dopodichè la stendiamo con il mattarello in modo da formare un rettangolo.

Disponiamo su tutta la superfice della pasta lievitata i salumi, la scamorza, le olive denocciolate e i pomodorini tagliati a metà quindi arrotoliamo in modo da formare un salsicciotto.

Ora pratichiamo con un coltello affilato un incisione lungo il salsicciotto in modo da formare tre pezzi e formiamo una treccia sovrapponendo man mano i vari lembi e alla fine sigilliamo i due estremi in modo da formare una ciambella.

Trasferiamo l’angelica salata su una teglia da forno leggermente infarinata e facciamola lievitare per un ulteriore ora.

Cuociamo l’angelica salata in forno preriscaldato a 180° per circa 30/35 minuti.

Serviamo l’angelica salata tiepida.

More from ricettetipicheitaliane

Cestini di Lasagne Vegane

Dopo un pò di tempo trascorso tra libri e stage eccomi qui...
Read More

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *